La Pasqua di Gloria

In occasione dell’arrivo della Pasqua vogliamo condividere con voi la storia di Gloria, una ragazza che l’anno scorso si rivolge ai nostri esperti proprio in questo periodo.

Appena la nostra esperta risponde al telefono sente che dall’altra parte Gloria è un po' preoccupata e ci racconta che non è riuscita a trovare un biglietto per tornare a casa: da quelle parole la nostra consulente capisce subito che si tratta di un caso molto delicato e ascolta tutta la storia di Gloria.

Nel tempo passato al telefono Gloria ci racconta tutta la sua storia, di come da bambina giocava al parco, di quanto le piacesse fare dei vestitini con la stoffa a quelle bambole tanto carine che la madre le comprava e di come insieme fossero solite mangiare per merenda del cioccolato, che infatti era diventato il dolce preferito di gloria, e di come, dopo tanti anni di studio e sacrifici, fosse riuscita a diventare una designer di abiti tanto brava da essere stata chiamata a New York.

Appena sentita la storia di Gloria la nostra consulente capì subito dov’era il problema, la piccola Gloria era cresciuta e aveva lasciato il suo paese per seguire il suo sogno, ma proprio  in quel momento all’avvicinarsi di Pasqua, una festa dove la famiglia e lo scambiarsi con amore dei regali al cioccolato la fanno da padrone, Gloria cominciava a sentire la nostalgia di casa e aveva provato a raggiungere sua madre per mangiare ancora della cioccolata insieme, ma non era riuscita a trovare il modo di liberarsi dal lavoro per poterla raggiungere.

Così, la nostra esperta decise che avrebbe fatto sentire alla mamma di Gloria tutto il calore che lei avrebbe voluto darle, le propose una splendida sorpresa: un uovo di Pasqua di finissimo cioccolato fondente con una lettera scritta a mano in cui lei ha potuto esprimere a pieno tutto il suo amore nei confronti della madre che l’aveva sempre sostenuta, e poi per rendere ancora più magico questo regalo all’interno dell’uovo fece mettere una bambola uguale a quelle con il quale giocava da bambina.

Dopo qualche giorno, Gloria ci chiamò di nuovo per dirci con la voce commossa che sua madre aveva ricevuto il regalo e che non si sarebbe mai aspettata una sorpresa cosi bella.

Questa storia ci ricorda come ogni regalo che confezioniamo e consegniamo in realtà e un piccolo gesto con un grande significato.


You may also like

Pair large text with an image to tell a story, explain a detail about your product, or describe a new promotion.

Visualizza tutto
Example blog post
Example blog post
Example blog post